18 Dicembre 2019

Spese per il veterinario detraibili fino a 500 euro

Spese per il veterinario detraibili fino a 500 euro

Sale il tetto per le detrazioni al 19% delle spese veterinarie: la soglia massima passa da poco più di 387 euro a 500. Lo prevede un emendamento alla manovra approvato in commissione Bilancio in Senato. Resta la franchigia di 129 euro.
Il provvedimento è abbastanza sorprendente visto che finora la precedente detrazione era sempre stata messa in cima alle “tax expenditures”, le agevolazioni fiscali, da tagliare. Invece è giunto un aumento dell’entità delle somme detraibili.
Soddisfazione è stata espressa dall’on. Michela Vittoria Brambilla, Presidente dell’Intergruppo parlamentare per i diritti degli animali.
Fonte:
Ufficio stampa FNOVI

Ultimi articoli

News 13 Gennaio 2020

Ufficio chiuso

L’ufficio resterà chiuso fino al 7 febbraio a causa di motivi di salute del dipendente.

Leggi tutto

Per i cittadini 18 Dicembre 2019

Spese per il veterinario detraibili fino a 500 euro

Sale il tetto per le detrazioni al 19% delle spese veterinarie: la soglia massima passa…

Leggi tutto

Per i veterinari 11 Novembre 2019

Concorsi Ministero Salute

Prorogati di 45 giorni i bandi in scadenza il 27 ottobre: nuova scadenza l’11 dicembre…

Leggi tutto

Per i veterinari 6 Novembre 2019

Gestione del sospetto avvelenamento

In ottemperanza alla Ordinanza 12 luglio 2019 “Norme sul divieto di utilizzo e di detenzione…

Leggi tutto
torna all'inizio del contenuto