23 Settembre 2019

Link alla pagina della Farmacovigilanza

Link alla pagina della Farmacovigilanza

Il portale FNOVI  e di conseguenza il portale dei Medici Veterinari della Provincia di Taranto, da oggi si arricchisce con una nuova funzionalità auspicando un aumento dell’utilizzo di questo strumento importante per la professione.
Tutti i medici veterinari infatti, direttamente dalla home page del sito FNOVI o dalla voce in sottomenu “per i Veterinari” dal sito www.veterinaritaranto.it FARMACOVIGILANZA  potranno da oggi accedere direttamente alla pagina del Ministero della Salute dedicata alla farmacovigilanza veterinaria per effettuare la segnalazione on-line  o trovare tutte le informazioni ed i riferimenti necessari.

Il sito indicato è questo: clicca qui

Bisogna segnalare al Ministero della Salute ed ai Centri regionali di farmacovigilanza ogni sospetta reazione avversa di un medicinale veterinario sull’animale o sull’uomo o eventuale mancanza di efficacia. Se la segnalazione è riferita da veterinari o farmacisti, deve essere effettuata entro sei giorni lavorativi per le reazioni avverse gravi, ed entro quindici giorni lavorativi per tutte le altre.
Per le segnalazioni possono essere utilizzati il formato doc, odt o on line

Ultimi articoli

News 21 Dicembre 2020

PIANO VACCINAZIONE ANTI COVID-19 PER I VETERINARI

Il presidente Fnovi Gaetano Penocchio ha scritto una lettera al Ministro della Salute Roberto Speranza…

Leggi tutto

News 21 Dicembre 2020

SORVEGLIANZA E GESTIONE DEI FOCOLAI DA SARS-COV-2

Il Ministero della Salute ha divulgato una nota in merito alle misure di contenimento di…

Leggi tutto

News 12 Ottobre 2020

Rinnovo del Consiglio Direttivo e del Collegio dei revisori dei conti: convocazione assemblee elettorali e candidature/liste presentate

    In seguito a riunione del neoeletto Consiglio Direttivo e a riunione del Collegio…

Leggi tutto

L'Ordine 7 Ottobre 2020

Giorno unco di apertura: il Mercoledì

Per motivi tecnico-organizzativi e sanitari, l’Ordine potrà aprire al pubblico SOLO il MERCOLEDÌ dalle 14.

Leggi tutto
torna all'inizio del contenuto