15 Marzo 2019

Veterinary Inspectors

Veterinary Inspectors

Veterinary Inspectors: il governo irlandese bandisce un “Vet Recruitment”

Closing Date: 3pm Thursday, 21st March 2019

Il Dipartimento dell’Agricoltura, dell’Alimentazione e della Marina (DAFM) – organizzazione multifunzionale che offre una vasta gamma di servizi sia direttamente che attraverso agenzie specializzate dello Stato irlandese che operano sotto la sua egida – sta cercando Veterinari Ispettori.
Per la presentazione della domanda i professionisti dovranno essere in possesso dei titoli professionali necessari per essere ammessi alla registrazione con il Consiglio veterinario d’Irlanda (VCI) e dovranno dimostrare di avere esperienza nel trattare con il pubblico ed esperienza nel lavorare in modo collaborativo e come parte di una squadra.
I Veterinari Ispettori presenti negli organici del DAFM, in ragione delle loro competenze nei settori della salute e del benessere degli animali, della sanità pubblica veterinaria e della sicurezza alimentare, svolgono un ruolo fondamentale nel proteggere la catena alimentare umana e animale e salvaguardare la salute e il benessere degli allevamenti zootecnici nazionali. Operano e lavorano all’interno di un più ampio team multidisciplinare DAFM il cui scopo è promuovere, sostenere e ottimizzare la produzione animale in Irlanda.

Ultimi articoli

News 15 Marzo 2019

Veterinary Inspectors

Veterinary Inspectors: il governo irlandese bandisce un “Vet Recruitment” Closing Date: 3pm Thursday, 21st March…

Leggi tutto

News 8 Marzo 2019

“Esercitazione sulla ricetta elettronica veterinaria”

Pregiatissimi Colleghi e Amici, da notizie pervenute il decreto applicativo sulla ricetta elettronica è attualmente…

Leggi tutto

News 6 Marzo 2019

Linee di Indirizzo per prestazioni veterinarie

Sono state pubblicate le Linee di Indirizzo relative agli aspetti organizzativi, strutturali, procedurali, strumentali e di…

Leggi tutto

News 25 Febbraio 2019

Missione medico/scientifica in Madagascar II

Cari amici, è sempre più difficile far stare in una newsletter tutte le cose che…

Leggi tutto
torna all'inizio del contenuto